martedì 28 gennaio 2014

FILM VERGOGNA






Oggi non mi dedicherò a una sola recensione, ma a dieci.
Ma dieci recensioni di merda.
Mi spiego meglio...

Il buon Cannibal Kid, sul suo molto meno buono blog, ha dato il via a un simpatico giochetto, ovvero quello dei 'Film vergogna'. Consiste nell'elencare dieci film del cazzo, ma che però, per qualche strano motivo, ci sono piaciuti. Insomma, cosa cambia dalle classiche recensioni del Cannibale?
Nulla, fondamentalmente.
Ma probabilmente non cambia nulla manco delle mie, quindi tanto vale partecipare con i miei dieci guilty pleasure che, ancora oggi, riescono ad allietarmi come non mai.
Perché un uomo, prima che per i suoi pregi, dobbiamo amarlo per i suoi difetti. Giusto? E quindi beccateveli tutti e dieci.





Tanto atteso all'epoca della sua uscita, tanto bestemmiato nei giorni a seguire. PerchéP nonostante un regista come Zemeckins, nonostante un grande sceneggiatore come Neil Gaiman (andate tutti a leggere American gods, e di corsa!), il risultato è stato davvero ignobile.
Però boh... sarà l'atmosfera norrena, sarà la tamarraggine dei combattimenti o certi movimenti della macchina da presa resi possibili dalla motion capture, ma proprio non ce la faccio a odiarlo fino in fondo.

Mai cazzatona fu tanto grossa, mai stronzata fu tanto infame. Ma per quanto mi riguarda, mai film riuscì a divertirmi tanto, complice anche il fatto che in quel periodo avevo bisogno di un film che mi facesse staccare la spina. E lo so che questo mi rende un ipocrita, perché la smeno sempre col fatto che il cervello non va mai spento manco quanto ci si diverte, ma una volta ogni due mesi un po' di ignoranza è permessa.
O almeno, lo è quando visivamente è così cazzuta.

Si sà, uno come Snyder non può mancare in una mia ideale top10 dei guilty pleasure... e infatti qui compare per ben due volte. Dopo le bellezze svolazzanti, ecco che qui viene messa la sua ultima fatica sulle avventure del Figlio di Krypton. 
Questa pellicola sulle gesta di Supes è stupida, e resa ancora più ignorante proprio dalla sua inspiegabile pretesa di voler dire qualcosa a tutti i costi. Ma, sarà per quel mezzo miracolo di Watchmen, io però a Snyder non ce la faccio a volergli male del tutto. E confesso che me lo rivedrei volentieri.
 

Ma come, se gli ho pure dato tre stelle? Ebbene sì, questo resta un guilty pleasure in tutto e per tutto. E proprio per gli stessi motivi dell'omuncolo di stagno qui sopra. E' un film ai limiti del pretenzioso e che cade sotto la propria stessa ambizione, pagando la propria serietà con una sceneggiatura che, se in extremo potevo anche salvare nonostante tutto (d'altronde, se credo a un coglione che si veste da topo e va a combattere coi ninja, posso credere a tutto), mi decade in quell'ultimo, banale, scontato, fastidioso e contraddittorio discorso col tenente Gordon.
Ma resta un film diretto da Nolan, uno che le cose sa come raccontarle, quindi le tre stelle ci stanno a fonte di una realizzazione e direzione impeccabile. Ma resta pur sempre un filmetto del cazzo.

06: The Spirit
La prova che se ti riesce bene qualcosa, molto probabilmente non è detto che tu possa fare anche altro. O che se sei Frank Miller e manco coi comics riesci più a fare qualcosa di decente, non puoi buttarti nella settima arte e sperare di essere Gipi - che ha fatto il suo film anni dopo questo, ma vabbeh...
Questo The Spirit credo sia una delle più grandi offese all’arte del fumetto e a uno dei suoi autori più lungimiranti, Will Eisner, fatto da uno che la storia dei fumetti l’ha scritta con quella novel che fu Il ritorno del cavaliere oscuro. Eppure questo film ha quel qualcosa che… che…
Cazzate, è Scarlett Johansson col suo decolté a salvare tutto.

05: Battleship
BOOM! PAM! PATRATACK! FISH! FOOOM! ZIP! ZAPP! AAAARGH! CRASH! U.S.NAVY! RIHANNA! BADABUM-CHA-CHA! ERASMO DA ROTTERDAM! FTUUUM! STOMPF! UGH! RIIIP! CRACK! SGDOOOOON! FUSH!
C’è ancora da chiedere perché mi sia piaciuto così tanto?

04: Dinogator vs Supercroc
Più che al film in sé, questa posizione è legata al ricordo della serata in cui l’ho visto. Ero con degli amici che non vedevo da tempo, ed abbiamo deciso di vedere un film trash di quelli belli tosti, e risate a fiumi hanno iniziato a scorrere.
Vi assicuro, a fine visione mi faceva male la mandibola, oltre al cuore nel sapere che c’è gente a cui vengono dati dei fondi per fare sozzure come queste.

E se c’è Snyder, che un minimo di gisti visivo ce l’ha, non poteva di certo mancare Bay, che il gusto visivo manco sa cosa sia. E qui fa il suo capolavoro di cattivo gusto, con una trama inizialmente quasi stupefacente ma che poi rivela tutto il suo pressapochismo, le sue incongruenze e i suoi personaggi ai limiti della stupidità.
Però ci sono le esplosioni e c’è la CGI. Ce ne sono a bizzeffe e, se come a me i robottoni fanno impazzire, in una maniera tutta vostra questo film lo amerete.
Se non altro l’inutilità di Megan Fox [vi giuro, non riesco a farmela piacere] viene sostituito dai labbroni febbricitanti di Rosie Huntington-Whiteley.


In sé questo non sarebbe neanche un film malvagio. La trama ha una sua coerenza, è ben diretto e c'è verso la fine una battaglia niente male che fa scorrere il minutaggio senza problemi. Il problema è che fa parte della Twilight saga, quindi i demeriti non sono inerenti alla storia, ma sono perlopiù filosofici. E un finale così inutile, accompagnato poi da quella scena e da tutte le implicazioni che porta l'appartenere a quella saga, rende questo film una merda.
Però non nascondo che durante la visione mi sono vagamente divertito, anche se ammetterlo mi costerà parecchi iscritti...

01: Immaturi
Cercate di capirmi... quell'anno avevo fatto la maturità, ma dovevo ancora concepire il fatto di aver definitivamente terminato la mia vita di studente. Il film quindi capitava a fagiolo, e l'occasione di vederlo con la ragazza ha contribuito a farmelo godere maggiormente.
E confesserò l'inconfessabile, ma... le battute mi hanno fatto ridere!
Sì, pure Ambra Angiolini.

37 commenti:

  1. Risposte
    1. Daje! Come iniziativa è bellissima... i miei gusti un po' meno :-P

      Elimina
    2. bella sì, sto preparando anch'io la mia lista!

      Elimina
  2. immaturi guardicchiabile, però decisamente vergognoso!

    transformers 3 e il capitolo finale di tuailaigt invece sono tra le cose più terrificanti mai viste, persino sui guilty pleasure c'hai dei gusti parecchio discutibili ahahah
    sul fatto che non ti piaccia megan fox poi: VERGOGNA TOTALE!

    il cavaliere oscuro il ritorno è un film celebratissimo, per quanto a me non abbia entusiasmato molto, quindi è il solo per cui non ti devi vergognare.

    l'unico che mi è piaciuto è sucker punch, mitico figame!
    (e thanks per la citazione)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al posto di "Immaturi", ora come ora, metterei "Le comiche". Le guardo sempre con mia nonna :)

      Oh beh, detto da uno che si guarda Checco Zalone... beh, ci siamo spiegati ;) e sulla Fox, boh, mai detto nulla di nulla. La classica strafiga che dopo averla vista te la dimentichi subito, sbiadita in una massa di cloni.

      Il terzo Batman è un bel film, tutto sommato, è anche superiore a molti altri... ma c'è tutta la parte finale che è da pena capitale.

      "Sucker punch" è... boh. Non so ancora come definirlo.
      E per la citazione, è un lavoro sporco, ma qualcuno lo deve pur fare... <3

      Elimina
  3. Appoggio in pieno l'obiezione alla Fox e ai suoi pollici deformi, e Battleship l'ho adorato anche io! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Fox è un troione. Scarlett Johansson a vita!
      Beh, solo una persona molto cattiva può non amare "Battleship".

      Elimina
  4. Si respirano parecchi ormoni maschili in questa classifica!
    Vinco qualcosa se dico che fra tutti ho visto solo Batman? E che anche a me è piaciuto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naaah, non sono così tanti. Solo il giusto :)
      Ma alla fine è anche un bel film, quindi il suo posto qui è vagamente immeritato... però minchia quel dannatissimo finale... XD

      Elimina
  5. Io sto mettendo in piedi una campagna di rivalutazione de La leggenda di Beowulf... 'nciò proprio un cazzo da fa eh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è vero... anche se in CG, la Jolie alza il livello XD

      Elimina
  6. ah ah bella 'sta lista e bella anche l'iniziativa del Cannibale...mi sto applicando e tra un po' esce anche la mia...

    RispondiElimina
  7. Sinceramente ho avuto tanti piccoli attacchi di panico, leggendoti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suvvia, sono raffinatissimo anche nella vergogna, io U.U

      Elimina
  8. Aspetta di vedere i miei, io non ti giudico male. Comunque perché non hai inserito "Pacific Rim"? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da te mi aspetto Moccia, come minimo :-P
      Perché non c'è "Pacific rim"?
      Perché quello è un caPOPlavoro, tzé!

      Elimina
  9. Suker Punch, The Spirit e Beowulf sono tre film vergognosissimi per i quali rido ancora adesso, tre aberrazioni totali.
    Il Cavaliere Oscuro non mi aveva fatta impazzire ma non lo elencherei tra le vergogne mentre gli altri, per fortuna, non li ho mai visti! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col cavaliere forse ho esagerato... ma diciamo che se ti ci metti, lo puoi sputtanare di bruttissimo. non l'avesse diretto Nolan chissà che schifezza ne sarebbe venuta fuori...

      Elimina
  10. Immaturi è piaciuto anche a me, lo devo mettere anche io ? nella mia shame list che arriverà tra breve? Però Batman no, eddai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti va sì :) non vedo l'ora di leggerla XD
      Batman... ma alla fine è anche un bel film, solo che... quel cazzo di finale!!!

      Elimina
  11. Ho visto solo batman fra i film che elenchi...
    La mia lista della vergogna arriva domani... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come? O__o vergognati! XD
      Domani accorrerò a leggerla!

      Elimina
  12. Perchè, perchè, pERCHEEEE??? da te non mi aspettavo altro che questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, che se non ci fossi io la tua vita sarebbe una noia mortale :-P

      Elimina
  13. il cavaliere oscuro no dai?!!!Tuailait parte due???argh!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a conti fatti non è neanche un brutto film... ma se uno ci si mette riesce a smerdarlo in tre secondi. La sceneggiatura è davvero un buco perenne...
      Tuailaigt invece l'ho preferito persino agli ultimi due Harry Potter, guarda un po'...

      Elimina
  14. Non credevo che ci si potesse vergognare guardando Nolan!!! Immaturi invece un po' sì, dai... :) scherzo! Comunque se vuoi proprio vedere il 'trash' puro passa dalle mie parti:

    http://solaris-film.blogspot.it/2014/01/il-gioco-della-verguenza-ovvero-i-film.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto io sia fanboy... quel film è una monnezza XD
      Passo subito :)

      Elimina
  15. Nooooo, Il Cavaliere Oscuro - Il ritorno è un capolavoro!!!
    Io ho messo il primo Twilight ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se leggi la recensione spiego tutto, sia i pregi che i difetti XD ma per certi versi merita di stare qui.
      Però, poche cose hanno avuto così successo come questo mio post :-P

      Elimina
  16. Hahahahahhahaha! Fantastica. Sei riuscito a guardare tutto Immaturi? Per me sei un eroe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ti dirò, mi ha anche divertito. Forse perché ero fresco di maturità e ho saputo dargli il peso che merita.

      Elimina
  17. Oddio il trailer di Beowulf l'avevo visto in terza superiore con i miei compagni di classe: che risate! Comunque tutti questi film non li ho mai visti...anche se ne conosco molti. Ho visto Immaturi-Il Viaggio ed era simpatico e leggero, se ricapita lo guarderei con piacere. Breaking Dawn non credo di vederlo e dal trailer mi sembrava abbastanza trash...a me la saga di Twilight quando ho scoperto che aveva uno scontatissimo lieto fine l'ho lasciata perdere...sai che quando avevo visto Twilight, nei combattimenti finali mi era venuta nausea? la telecamera si muoveva malissimo.
    Comunque il mio film della vergogna è Pollicina di Don Bluth e poi non riuscivo a smettere di guardare Disaster Movie per la sua bruttezza...era fatto malissimo, ma era proprio per quello che non riuscivo a staccarci gli occhi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il brutto di "Beowulf" è che con quel regista e quegli sceneggiatori [Neil Gaiman, porco cane, Neil Gaiman!] poteva avere dell'ottimo potenziale, e invece... Il due di "Immaturi" invece mi manca, mentre la serie di "Twilight" per me, senza negarli tutta la sua trashosa bruttezza, l'hanno presa tutti un po' troppo seriamente.
      "Pollicina" di Bluth [animatore che adoro!] l'ho visto che ero troppo piccolo, non posso giudicare... sul resto stendo un velo pietoso ;-P

      Elimina
    2. già, una mia compagna di classe era diventata isterica per Edward e un'altra, pure fan della saga, le diceva giustamente: "capisco che quando leggi quei libri ti prendono un sacco, ma poi finisce lì" (le due mie compagne avevano 15 anni comunque)
      riguarda Pollicina di Don Bluth e capirai la sofferenza che si prova ad innamorarsi di un ragazzo visto per soli due minuti e poi sentirne terribilmente la mancanza...che capolavoro del trash quel cartone xD

      Elimina
    3. E tu pensa, in sette mi hanno detto che assomiglio a Pattinson...
      Allora devo vederlo. Anche perché Bluth è particolare come autore.

      Elimina

Ragazzi, mi raccomando, ricordiamoci le buone maniere. E se offendete, fatelo con educazione U.U