martedì 15 aprile 2014

Le letture con cui sono cresciuto


Ultimamente il buon Cannibal se ne esce con un sacco di belle idee, e infatti oggi il simpatico [???] blogger ci chiede, dopo i film vergogna e la colonna sonora della nostra vita, di stilare un'altra classifica. Oggi dobbiamo elencare le dieci letture che più ci hanno accompagnato durante la nostra esistenza, quelle che ci hanno fatto crescere e, perché no, maturare.
  Se volete vedere le sue vi basta andare QUI, anche se nel leggere certe amenità vi verrà voglia di mandare lui da qualche altra parte. Ma è fatto così, cosa volete farci, gli si vuole bene anche per questo.
  Quindi ecco che, dopo il solito sproloquio, parto con la mia classifica.


10: PK
Ricordo che me lo prendeva sempre mio padre la mattina quando ero piccolo, prima di portarmi alla colonia estiva. E lì gli istruttori si incazzavano perché mi estraniavo a leggere e non giocavo con gli altri bambini. Ma che te ne fai degli altri bambini quando hai le avventure del supereroe più figo di sempre?

9: Piccoli brividi
Da piccolo erano la mia mania. Ero arrivato a collezionarli tutti - si, anche da piccolo collezionavo libri - ed attendevo ogni nuova uscita con folle trepidazione. Decisi che da grande volevo diventare proprio come R.L. Stine... insomma, il mio pessimo e miserando futuro era già segnato.

8: Snoopy e La saga di Shannara
Alle elementari/medie c'erano due letture che mi hanno segnato nel profondo. Da una parte c'è il bracchetto bianco e nero di Charles M. Schultz, un concentrato di genialità e risate, che in cinque decadi di vita editoriale ha saputo racchiudere tutti i tic e le fasi di diversi cambi generazionali. Dall'altra c'era il mondo di Terry Brooks, che se col tempo è diventato il fantasy più annacquato e prevedibile di sempre, per un bambino come me era un rifugio perfetto e magnifico dalla realtà.

7: La saga di Terramare.
Molti ricordano ancora l'orribilissmo cartone di Miyazaki jr, ma in realtò il mondo delle isole di Terramare è davvero molto bello. Lessi tutti e quanti i libri (raccolti in un'edizione unica dalla Nord proprio in vista dell'uscita del film) in una sola estate, segnando una delle mie attuali grandi passioni. Indimenticabile!

6: Berserk
Il manga più cazzuto e figo di sempre. Di fumetti, sia americani che giapponesi, ne ho letti sempre un mucchio, ma nessuno è riuscito a sconvolgermi e ad emozionarmi come quello sulle avventure di Gatsu, il guerriero guercio dal mantello nero e il braccio metallico. Una rivoluzione fantasy, un saga indimenticabile!

5: Harry Potter
Sette libri e otto film. Un totale di quasi quindici anni passati in compagnia del maghetto ricchione. E anche se a lungo andare i film li ho odiati con tutto il cuore, i libri hanno fatto parte del mio immaginario per un sacco di tempo. Ne ho sempre letti uno all'anno, accompagnando la mia età anagrafica con quella del maghetto protagonista, ed è stato un viaggio indimenticabile...

4: Watchmen
Sarei ipocrita se non dicessi che è uno dei libri più belli che ho mia letto. Si, avete letto bene. Libri. Perché questo fumetto è qualcosa che trascende i generi, uno studio della psiche umana magistrale e una visione del futuro quasi profetica. Alan Moore ha messo qui tutto il suo genio, in un fumetto che mi ha fatto amare il media ancora più di prima. Insieme a Sandman di Gaiman, una delle dieci letture da fare prima di morire. 
Per me anche il film è molto bello.

3: Io sono leggenda
Dimenticate quel merdosissimo film con Will Smith. Questo libro è un capolavoro e, quando lo lesis a 16 anni, mi aprì gli occhi. Se poi sono ritornato a dormire è solo colpa mia.

2: Lolita e Il ritratto di Dorian Gray
Due libri letti entrambi a 14 anni, uno dei periodi più strani e turbolenti della mia vita. Due trattati: uno sull'arte e l'altro sull'amore. Due libri magnifici e assoluti.

1: Il Signore degli Anelli
Perché Tolkien è Tolkien e non ci sono cazzi. Punto!


Menzione speciale: La Torre Nera
Leggere questi libri ti fa capir che Stephen King è un grande. O almeno, che un tempo lo è stato per davvero. Storie assurde, intrecci mirabolanti e uno scenario pazzesco. Mi manca ancora l'ultimo, e lo devo prendere da anni... perché il pensiero che un simile viaggio possa finire mi spaventa per davvero!

11 commenti:

  1. lista da brividi. e manco piccoli ahahah
    dell'elenco ho letto solo dorian gray, per il resto ci sono cose decisamente troppo fantasy-nerdose per quanto mi riguarda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai mai letto "Lolita" "Watchmen" e "Io sono leggenda" allora rimedia subito. Forse ci sarà redenzione anche per te, un giorno :-P

      Elimina
  2. Onestamente, pensavo peggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Osti, hai una così bassa opinione di me? XD

      Elimina
    2. Considerando quanto ti bulli ogni pie' sospinto della tua mancanza totale di letture, e lo stile con cui scrivi, parevi piu' digiuno, giuro...

      Elimina
    3. Piano. Sottolineo unicamente che non ho letto il libro da cui hanno tratto il film del momento. E lo stile di scrittura... beh, già ho il fisico di Christian Bale, se fossi bravo anche in quello sarebbero troppe qualità in un individuo solo <3

      Elimina
  3. Come sai condividiamo alcune letture. "Watchmen" l'ho amato, come il film che mi consigliati un anno fa. "Sandman" mi piacerebbe tanto leggerlo, ma dovrei fare un mutuo per acquistare i volumi.
    Per quanto riguarda l'orefice dico solo che: Tolkien è la noia, LA noia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meriteresti la pena capitale per la tua affermazione su Tolkien, ma hai apprezzato "Watchmen" e quindi sei perdonato U.U
      Eh, lo sò, "Sandman" è un piacere che, come tutti i grandi piaceri, comporta un gran sacrificio

      Elimina
  4. Adoro PKNA e PK2 (anche se il finale della seconda mi sembra un po' frettoloso): la mia storia preferita è la lunga disegnata da Silvia Ziche, dove PK incontra il cast di Patemi. Harry Potter lo conosco ma non benissimo, infatti ho letto solo il primo, il secondo, il terzo e l'ultimo (dei film ho visto solo i primi cinque)...appena ho tempo faccio una maratona ordinata perchè Harry Potter l'ho sempre letto (e visto) in maniera molto incasinata.
    Piccoli Brividi, ne ho adorato uno con la copertina verde smeraldo ma ora fatico a ricordarne il nome. I Peanuts stupendi, ne ho lette varie strisce ma non tutte...Piperita Patty the best!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei cresciuta con Harry Potter? Mamma mia, che vita triste...
      Comunque sì, Piperita Patty è un'istituzione!

      Elimina
    2. ci sono cresciuta,infatti i film li ho visti man mano che uscivano, però non da Fan "fissata", ma più da fan occasionale...per questo avrei bisogno di ripassare bene la saga!

      Elimina

Ragazzi, mi raccomando, ricordiamoci le buone maniere. E se offendete, fatelo con educazione U.U