mercoledì 30 dicembre 2015

E anche quest'anno, ce lo siamo levati dalle palle...


Insomma, un altro anno che passa...

Solitamente questo è il momento in cui si stilano le classifiche sul meglio e il peggio che l'annata cinematografica ha avuto modo di offrirci, però a questo giro, a differenza dei miei valorosi e intrepidi colleghi, mi tocca fare da spettatore passivo e molesto - vi è arrivato il mio messaggio in cui mi lamento di quanti titoli mi sono perso?

Il fatto è che quest'anno è stato così merdoso assurdo che mi ha tolto anche parecchio tempo per vedere film o seguire le serie tv che mi interessavano. Le uniche ad essersi salvate sono le letture, anche se ho semi-abbandonato quelle fumettistiche, comunque anche se non nella quantità che avrei voluto hanno mantenuto un buon range.

L'unico ad averne veramente risentito è stato il cinema.

Infatti certe volte fra un articolo e l'altro sono passati dei bei giorni, se ci avete fatto caso.

Beh, tutta questa pappardella per dirvi che, purtroppo, quest'anno non ci sarà nessuna classifica finale, che spero di poter fare verso la fine del 2016. E state tranquilli, la farò. Anche perché se sono sopravvissuto al 2015, credo di essere diventato immortale.

Volevo però approfittare di questo spazio per far gli auguri a tutti e per ringraziarvi. Perché su queste pagine virtuali ci sono stati consigli, argomentazioni, anche degli sporadici scontri, ma tutte cose che mi hanno aperto gli occhi su un mondo, quello del cinema, che pensavo di conoscere un poco, ma che scopro essere sempre più vasto di quello che pensavo. E il bello è che questa vastità non spaventa.

Sono ormai tre anni che ho aperto Recensioni ribelli, e non rinnego manco una singola virgola che ho scritto in questo periodo. Così come non rinnego manco una parola spesa con ognuno di voi, e ringrazio di avervi potuti conoscere tutti. E di aver appreso così tanto.

Buon anno a tutti!

Che possiate passarlo il più lietamente possibile.

18 commenti:

  1. Buon anno a te,Jean!che possa essere sereno,che è già tanto ;)

    RispondiElimina
  2. Ci conosciamo da poco, ma anche io sono contento di poter chiacchierare con te, auguri di buon anno, e che il prossimo sia migliore e pieno di birra ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può solo migliorare XD la birra poi c'è sempre, che il periodo sia negativo che positivo... peccato non mi piaccia :-P

      Elimina
  3. Mi trovo nella tua stessa situazione, è stato un anno un po' povero anche per me, soprattutto la disastrosa seconda parte.
    Ti auguro un 2016 più sereno, occasione per confrontarci ce ne saranno altre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando capiterà, voleranno coltelli :-P
      Buon anno anche a te!

      Elimina
  4. Io ringrazio te che ogni tanto commenti i miei post ;)
    Buon anno anche a te!

    RispondiElimina
  5. Un abbraccio Jacques.
    Tutti noi abbiamo il nostro Annus Horribilis, anzi, purtroppo molte volte si deve ragionare anche al plurale.
    Ogni sopravvivenza è fortificazione

    nel 2016 poi forse verrà pubblicato un libro stupendo, di chi-sai-te

    son queste le cose che rendono gli anni meravigliosi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che la meraviglia stia in tutto, anche nell'orrore, perché mostra facce inedite. Ironicamente ringrazio anche per quello, alle volte.
      Mah, chissà. Vedremo ;)

      Elimina
  6. Riauguri ^^ Per un anno più sereno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo sarà di sicuro! Deve...
      Riauguri anche a te ^^'

      Elimina
  7. Fanculo le classifiche! XD
    A noi "ce piaci" pure senza top ten. Buon anno e tante belle cose a te. Un abbraccio. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo una grande donna può scrivere "fanculo" e mantenere intatta la propria classe ^^'
      Un abbraccione!

      Elimina
  8. Buon anno in ritardissimo!
    Come direbbe Ortolani: 2015, mi hai deluso per l'ultima volta, quindi ben venga un 2016 molto più positivo!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Leo ha sempre la parola giusta in ogni caso XD

      Elimina

Ragazzi, mi raccomando, ricordiamoci le buone maniere. E se offendete, fatelo con educazione U.U