martedì 1 gennaio 2019

buon 2019!



Ebbene sì…
Un altro anno che se ne va. Il tempo passa (e ci scoraggia, cantava qualcuno), gli anni si susseguono e noi ci ritroviamo a fare a ogni capodanno i soliti bilanci.
Lasciando fuori da queste pagine la mia vita privata, mi limito a farli solo per quanto riguarda Recensioni ribelli.

Forse non ho scelto il periodo migliore per riavviare tutto e infatti non ho mai latitato così tanto su queste pagine. I vari impegni, oltre a non farmi scrivere quanto vorrei, mi hanno impedito anche di informarmi e di andare a vedere le nuove uscite che mi interessavano. Ho perso i lavori di Garrone, di Sorrentino, di Paul Thomas Anderson e non sono ancora riuscito a rimediare, dato che certi titoli voglio vederli con le facoltà mentali attive - o integre.
Non ho scritto molto di frequente ma, spero, di averlo fatto al meglio e che il nuovo avvio che volevo dare al tutto si sia colto.
Queste cose mi hanno impedito di essere anche attivo sulle vostre pagine, al di là della crisi di blogging che si sta percependo, ed è forse la cosa che mi spiace di più.

Insomma, anche se non al massimo della forma, si prosegue.

Non voglio fare un elenco di sfighe e amare considerazioni. Voglio solo augurarvi che tutto ciò che di bello vi è successo nel 2018 possa essere amplificato nel 2019, vita da blog o meno.

Auguri!
E che possano essere il più sinceri possibile.

dalla pagina Facebook La scimmia pensa, la scimmia fa.

2 commenti:

  1. Tanti auguri anche a te!
    E cerchiamo di non perderci, almeno noi vecchi (in termini di blog, ovviamente, che tu sei un rEgazzino :PP)

    RispondiElimina
  2. Va, son sicuro che quest'anno andrà meglio in fatto di blogging, almeno spero, buon anno ;)

    RispondiElimina

Ragazzi, mi raccomando, ricordiamoci le buone maniere. E se offendete, fatelo con educazione U.U